Le avventure del Capitano Alex Rogan

Alexia Rogan, Alex per gli amici, è il Capitano di una nave spaziale da trasporto. E' una donna rude e impavida, di animo generoso e leale verso il proprio equipaggio. Sa anche essere dolce e vulnerabile ma solamente se sarete così fortunati da scalfire quella corazza che si è costruita addosso nel corso degli anni. L'Universo di Alex Rogan ricorda un po' quello di Firefly, da cui ho tratto l'ispirazione, perciò se avete amato la Serenity non potrete non amare anche Alex Rogan e la sua astronave Lilith.

domenica 30 settembre 2012

Istituto di tecnologia Daystrom - ebook gratuito

Come autore di racconti mi sono spesso chiesto come sarebbe stato ambientare le avventure del Capitano Alex Rogan nell'Universo di Star Trek. Ogni volta sono giunto alla stessa conclusione: meglio lasciar perdere! Il motivo è molto semplice: avrebbe portato più scompiglio dei Borg e del Dominio messi insieme e sarebbe stata una spina nel fianco per la Federazione, peggio dei Maquis (che personalmente adoro per i loro ideali).

Nel lontano 2004 ho creato la versione italiana del sito web Istituto di tecnologia Daystrom, inserendovi molto materiale tecnologico, e non solo, relativo alla serie e l'ho usato spesso come riferimento per la scrittura di racconti Trek. In alcune occasioni però mi sono ritrovato senza la connessione internet oppure fuori casa senza il mio fido computer (sul quale ho una copia del sito) e per questi motivi non ho potuto consultare velocemente il materiale che mi sarebbe servito per i racconti.
Un bel giorno mi sono deciso a creare un documento che contiene tutte le informazioni pubblicate sul sito, l'ho messo su una chiavetta usb e l'ho sempre portato con me. I tempi però evolvono e ora siamo nell'era dei tablet quindi ho pensato di trasformare questo documento in ebook per poterlo consultare anche con il nuovo gadget tecnologico.


Il libro si presenta con una struttura molto semplice e di facile consultazione (almeno spero). Si parte con l'affrontare la struttura della Federazione e dell’Accademia della Flotta Stellare. L’ABC di ogni Guardiamarina che si rispetti. Di seguito i vari "campi" del sapere Trek: a partire dai grandi temi scientifici e parascientifici (fenomeni spaziali e anomalie temporali), per arrivare ai vari aspetti della tecnologia. Vi troverete quindi tutte le informazioni relative agli armamenti, ai sistemi di comunicazione, di propulsione, e le basi della scienza medica. Un panorama abbastanza completo arricchito da numerose sotto sezioni che vanno a spiegare nel dettaglio le varie macro categorie.

Se scaricate il libro oppure no, se vi piace o vi fa schifo fatemelo sapere comunque. Non chiedo altro che un commento a questo post, non vi costa niente e potete scrivere anche in forma anonima. Se proprio volete essere magnanimi potete anche fare una piccola donazione su PayPal (vedi sotto), gesto che sarà molto apprezzato ;-)))

Nota: se qualcuno decidesse di linkare il libro sul proprio sito può farlo tranquillamente, vi chiedo però di linkare questa pagina e non direttamente il libro i cui link potrebbero cambiare. Potete anche copiarlo sul vostro sito e gestirvelo per conto vostro ma se poi faccio qualche aggiornamento la vostra versione sarebbe vecchia. Qui sotto il banner che potete utilizzare, se lo desiderate potete anche usare la copertina del libro o una vostra immagine o un semplice link testuale, come preferite.


Scaricate gratuitamente le diverse versioni disponibili:

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.


Che altro dire ancora se non buona lettura e se lo desiderate potete sempre premiarmi per il lavoro fatto con una piccola donazione, che sarà molto apprezzata, cliccando sul bottone sotto. Grazie.




19 commenti:

  1. Bella idea, non vedo l'ora di leggerlo. A proposito bella anche la copertina. Complimenti.

    RispondiElimina
  2. Ciao e grazie per i complimenti... ^___^
    Per il libro ancora un po' di pazienza, il grosso è fatto e ora sto finendo l'impaginazione. Al momento posso anticipare che saranno circa 270 pagine A4 in formato PDF e oltre 400 come epub e/o mobi, un bel malloppone.

    RispondiElimina
  3. ciao a me non va di Restare anonimo, mi chiamo Gaetano vivo a Prdenone e sono un accanitissimo Fan di Star Trek e Partecipo a uno dei GDR by chat in circolazione e prima di commentare l'idea del E-book voglio farti i miei vivissimi complimenti per il sito sono nel mondo dei GDR Trek da 5 anni ormai e il tuo sito é Stato per me un punto di rifeimento per tante tante cose da argomenti di tecnologie alle manovre da combattimento non Convensionali dai sistemi di comunicazione agli script per la Data Stellare e per i calcoli di tempo e velocità dei viaggi a Curvatura, insomma ho aperto almeno una volta tutte le sezioni del tuo sito,
    se gli dovessi dare un voto da 1 a 10 lo stesso 10 non basta.
    quanto all'e-book io penso sia una vera genialata e stanne certo appena lo finisci e lo pubblichi sarò forse non il primo ma sicuramente tra i primi a scaricarlo...XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaetano, innanzitutto ti ringrazio per aver scritto e per visitare il mio sito web in modo praticamente assiduo. Ti confido che io sono il primo che lo utilizzo, soprattutto quando giocavo anche io ai GDR (è un po' che manco) e quando ho scritto alcuni racconti. Purtroppo non ho più fatto aggiornamenti e sono rimasto fermo all'era Voyager. Devo anche dire che personalmente considero Enterprise una serie poco Trek per via delle troppe incongruenze. Anche per questo motivo non ci sono riferimenti a questa serie che in ogni caso rimane sempre ufficialmente Trek.

      Un'ultima cosa riguardo al discorso dell'anonimato. Non si tratta del fatto di dare il proprio nome o altro, in ogni caso ti ringrazio per esserti presentato. Comunque quando hai scritto il tuo commento hai dovuto scegliere un profilo tra i vari predefiniti come Google, WordPress, OpenID, ecc... Probabilmente oggi è una cosa rara, ma non tutti potrebbero avere uno di questi account e, proprio per questo motivo, in blogspot come probabilmente anche in altri blog, è possibile consentire i commenti anche come "Anonimo" nel senso di senza profilo.

      Torniamo al tema di questo post. Il libro è quasi pronto, la versione PDF mi sembra a posto. Sto rifinendo la versione ebook (ePub e Mobi) e prevedo, se non ci sono problemi, di pubblicare tutto il prossimo week-end. Se non sarai il primo a scaricarlo non è certo un problema figurati... ;o)))

      Ciao e grazie della visita e torna presto.

      Elimina
  4. Ciao sono di nuovo Gaetano...

    e come pre annunciato ho appena scaricato il File PDF...XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gaetano,
      spero che il libro ti piaccia, buona lettura.

      Elimina
  5. Ciao, sono Permalosik. Ho appena scaricato il tuo libro su consiglio di un mio ottimo amico vulcaniano. Egli mi ha indicato la tua opera come perfetto esempio di fantascienza contraria ai dettami della Logica. Siccome sono interessato a tale genere di opere, mi ha detto di rivolgermi a te. Ti farò sapere la mia opinione, spero che nel tuo libro ci siano molti alieni perchè altrimenti non è fantascienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Sono di nuovo Permalosik. Il mio amico dice che debbo rettificare quanto scritto sopra, altrimenti gli romperai i gabbasisi per sei mesi. Non so cosa siano i gabbasisi, deve trattarsi di qualche frutto velenoso andoriano, comunque rettifico: la fantascienza priva di alieni è fantascienza.

      Elimina
    2. Ciao. Sono sempre io, Permalosik. Il mio amico sta ridendo al ricordo di un tentacolo infilzato. Ma il tuo è un libro di fantascienza od un ricettario da cucina?

      Elimina
    3. Serendipity Renato7 ottobre 2012 14:00

      Ciao, Daystrom. Sono Serendipity, volevo dirti che ho neutralizzato Permalosik che a quanto pare non riesce a stare al suo posto :-) Congratulazioni per la tua opera, ottimo esempio di fantascienza illogica, ma comunque ottimo esempio :-) Spero di leggere presto il quarto volume...
      "... e che ci sia qualche alieno in più!!"
      Aspetta, ora gli tappo la bocca, a quanto pare il nastro adesivo non è bastato.
      Eccomi qua. Continua così. Alla prossima. Renato

      Elimina
    4. Caro il mio Permalosik, se vuoi evitare l'evirazione del tuo tentacolo leggi tranquillo e mosca... ;oPPPPP

      Elimina
    5. Ciao, Daystrom, sono Permalosik. Volevo dirti che mi sono appena liberato, neutralizzando Serendipity. Ho iniziato a leggere il tuo libro, ma non è un'opera di fantascienza, è una sorta di guida galattica per autostoppisti... vabbè, è una enciclopedia. Serendipity mi aveva parlato di una certa Alex Rogan, credo che abbia fatto confusione. Lo libererò quando avrò finito di leggere tutte le 275 pagine. Contento? Facciamo tutti il tifo per te (io e lui... insomma, hai capito chi ti sta scrivendo, no?). Buon lavoro!

      Elimina
    6. Certo che ho capito chi sta scrivendo... E sei fortunato che non sia stata Alex a risponderti altrimenti avresti fatto la fine di un ratto myriano.

      Elimina
  6. Brava Alex, ho letto le tue avventure e devo farti i complimenti, sei molto coraggiosa e intraprendente, anche se hai una sensibilità femminile che traspare quando finalmente hai finito di pestare i cattivi di turno ^_^ Navigare nello spazio con te è emozionante, anche se un po' faticoso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pardan,
      ti ringrazio per i complimenti e devo dire che hai centrato in pieno la mia personalità, bravissima :o)

      Navigare nello spazio mi fa sentire libera! Inoltre hai ragione quando dici che è faticoso e aggiungo anche tremendamente pericoloso. Pensa che nel prossimo episodio la mia nave, con tutto l'equipaggio, verrà addirittura mangiata... OK, non aggiungo altro per non rovinare la sorpresa.

      Ancora grazie per la tua visita e spero che continuerai a seguire le mie avventure.

      Elimina
  7. Complimenti per l'iniziativa, effettuare un porting dell'istituto è veramente qualcosa che ci voleva e che permetterà a tutti, sempre, di poter avere accesso alle informazioni contenute.

    Un abbraccio!

    Mac FIRE EAGLE
    Samuel Fasthawk
    Sàro Kem

    ed altri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti ringrazio per i complimenti e spero che questo libro piaccia e sia utile a tutti i Trekkers. Era da un po' di tempo che volevo farlo ma non mi andava che fosse solamente in formato PDF. Quando poi ho scoperto come "giocare" con gli eBook mi sono deciso a portare a termine il progetto.

      Un saluto a te e agli "altri"... ;o)))

      Elimina
  8. Non ho ancora letto il libro ma ti faccio i miei complimenti per la tua opera. Sono trekker da più di 30 anni anche se molto poco attivo. Se mai riuscissi a trovare del tempo ti offrirei la mia collaborazione nel campo ma è fantascienza. :-)
    Mar-Vell

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trekker si rimane per tutta la vita... :o)
      Ti ringrazio per i complimenti, la visita e soprattutto per l'offerta di collaborazione. Il tempo libero è una merce sempre più rara al giorno d'oggi quindi ti capisco benissimo, vai tranquillo che non ci sono problemi. Però cerca di ritagliarti almeno il tempo per goderti il libro, io lo trovo sempre stimolante ogni volta che lo sfoglio.

      Elimina